Migliori obiettivi stabilizzati

La stabilizzazione ottica dell’immagine avviene durante l’acquisizione della foto o del video, attraverso le parti contenute all’interno dell’obiettivo o del corpo della macchina fotografica. In poche parole, le parti meccaniche dell’obiettivo o della fotocamera, si muovono per contrastare il tremolio dovuto ai micro movimenti dalle mani e del corpo.

Esistono due diversi tipi di stabilizzazione ottica dell’immagine

La prima integrata nell’obiettivo è data un giroscopio che legge il movimento della fotocamera, e di conseguenza, alcuni dei suoi elementi interni si muovono in risposta ad esso, col risultato di un’ immagine più stabile. La seconda avviene tramite lo spostamento di un sensore all’interno del corpo macchina: utilizza un giroscopio per spostare il sensore, anziché un elemento dell’obiettivo. Ad esempio, molte fotocamere mirrorless utilizzano la stabilizzazione incorporata, le reflex digitali normalmente utilizzavano solo la stabilizzazione dell’obiettivo, perchè l’effetto della stabilizzazione stessa, si può vedere direttamente attraverso il mirino ottico.

Classifica dei migliori obiettivi stabilizzati

OffertaTOP #1
Tamron AF 16-300 mm Obiettivo Ultra-Zoom, Macro per APS-C Nikon, F/3.5-6.3 Di il VC e PZD
522 Recensioni
Tamron AF 16-300 mm Obiettivo Ultra-Zoom, Macro per APS-C Nikon, F/3.5-6.3 Di il VC e PZD
  • Stabilizzato: dotato dell’esclusivo sistema di compensazione delle vibrazioni TamronVC, Vibration Compensation
  • PZD, Piezo Drive: dotato dell’evoluto motore autofocus ad ultrasuoni basato sulla tecnologia piezoelettrica ad onda stazionaria
  • Full-Time Manual Focus: meccanismo che consente di effettuare la regolazione manuale fine della messa a fuoco in qualsiasi momento
  • Mega-Zoom 18.8x con estensione focale da grandangolare 16 mm a super-tele 300 mm
  • Contenuto della confezione: obiettivo e paraluce
TOP #2
Canon, EF-S 24mm f/2.8 STM obiettivo grandangolare
  • Obiettivo grandangolare per fotocamere Canon APS-C (equivalente a 38mm su una fotocamera full-frame)
  • Lunghezza focale e apertura massima: 24mm 1:2. 8, ingrandimento massimo di x0.27
  • Lente piĂą sottile e leggero della serie EF-S
  • Apertura circolare (7 lamelle) offre uno sfondo bello, morbido
  • Messa a fuoco manuale a tempo pieno permette la regolazione di messa a fuoco manuale in modalitĂ  AF One Shot
OffertaTOP #3
Tamron 18-200mm F/3,5-6,3 Di II VC Obiettivo Stabilizzato per Nikon, Nero
1.723 Recensioni
Tamron 18-200mm F/3,5-6,3 Di II VC Obiettivo Stabilizzato per Nikon, Nero
  • Stabilizzato: dotato dell’esclusivo sistema di compensazione delle vibrazioni TamronVC (Vibration Compensation)
  • Sistema Zoom Lock per evitare l’allungamento accidentale dell’obiettivo quando lo si trasporta
  • LD: dotato di elementi in vetro a bassa dispersione per una maggiore nitidezza
  • Contenuto della confezione: Obiettivo e paraluce
  • ATTENZIONE! Verifica la compatibilitĂ  del prodotto prima di acquistarlo!
TOP #4
Canon EF-S 18-55mm 1:3.5-5.6 IS Obiettivo Zoom Universale (58 mm, stabilizzato), rivestimento Super Spectra
  • Obiettivo zoom
  • Verifica la compatibilitĂ  del prodotto con la tua camera prima di acquistarlo!
OffertaTOP #5
Tamron A17 70-300Mm F/4-5.6 Di Macro 1:2 Canon EF
4.475 Recensioni
Tamron A17 70-300Mm F/4-5.6 Di Macro 1:2 Canon EF
  • Lunghezza focale [mm]: 70-300
  • Distanza minima di messa a fuoco [m]: 0.95
  • Numero lamelle diaframma: 9
  • Peso [g]: 458
  • Rapporto di ingrandimento massimo: 1:2
  • Diametro x lunghezza [mm] :76.6 x 116.5
  • Diaframma massimo F/4-5.6
OffertaTOP #6
Nikon Obiettivo Nikkor AF-S 50 mm f/1.8G, Nero [Nital Card: 4 Anni di Garanzia]
  • Obiettivo standard da 50mm per fotocamere FX (75 mm su una reflex digitale Nikon in formato DX)
  • Apertura massima pari a f/1.8
  • Ideale per situazioni di scarsa luminositĂ  o ritratti con effetto bokeh uniforme
  • Lente asferica per una qualitĂ  immagine superiore
  • contenuto confezione: AF-S NIKKOR 50 mm f/1.8G, Tappo obiettivo anteriore a scatto da 58 mm LC-58, tappo obiettivo posteriore LF-4, paraluce a baionetta HB-47, custodia morbida per obiettivo CL-1013
TOP #7
Nikon Nikkor AF-P DX Obiettivo 70-300MM F/4.5-6.3G ed VR, Nero [Nital Card: 4 Anni di Garanzia]
26 Recensioni
Nikon Nikkor AF-P DX Obiettivo 70-300MM F/4.5-6.3G ed VR, Nero [Nital Card: 4 Anni di Garanzia]
  • Zoom leggero e compatto, in formato DX 4,3x dotato dell’eccezionale sistema di riduzione vibrazioni di Nikon
  • Il nuovo Motore AF di Nikon assicura una messa a fuoco veloce, fluida e discreta dell’obiettivo, perfetta per la ripresa di filmati
  • Specificamente progettato per sfruttare al massimo l’elevato numero di pixel e il sensore di immagine avanzato delle fotocamere DSLR Nikon
  • AF-P DX NIKKOR 70-300MM F/4.5-6.3G ed VR, tappo dell’obiettivo anteriore a scatto LC-58 da 58 mm, copriobiettivo posteriore
TOP #9
Tamron – Obiettivo AF 70-300mm F/4-5,6 Di LD, Macro 1:2 per Nikon
  • Obiettivi Nikon
  • Obiettivo AF 70-300mm F/4-5,6 Di LD MACRO 1:2 + Custodia in neoprene LPXPERTM
  • TAMRON
OffertaTOP #10
Sigma Obiettivo 105mm-F/2.8 AF MACRO EX DG OS HSM, Attacco Nikon
1.463 Recensioni
Sigma Obiettivo 105mm-F/2.8 AF MACRO EX DG OS HSM, Attacco Nikon
  • Lenti per fotografia da distanze ridotte (macro)
  • Stabilizzazione ottica
  • Diaframma massimo F/2.8, Rapporto di ingrandimento massimo 1:1 per riprese macro
  • Compatibile con sensori full-frame o APSC (a formato ridotto)

Perchè comprare un obiettivo stabilizzato

La stabilizzazione dell’obiettivo  produrrà un’immagine meno sfocata e video più stabili. Gli obiettivi stabilizzati sono spesso più costosi, esistono alcuni sistemi in grado di combinare insieme la stabilizzazione nel corpo della macchina fotografica e quella presente nell’obiettivo, ottenendo un potere stabilizzante ancora maggiore.

Per gli obiettivi lunghi, ad esempio i teleobiettivi, un sistema integrato funziona molto meglio rispetto ad un sistema integrato nel corpo macchina, in quanto può essere ottimizzato a seconda della lunghezza focale dell’obiettivo.

Prima di acquistare un obiettivo stabilizzato ti consigliamo di verificare se la tua fotocamera ha già un sistema di stabilizzazione integrato, ti basterà controllare nelle specifiche della macchina (normalmente IBIS, per la stabilizzazione dell’immagine nel corpo) e se l’obiettivo stesso, possiede la sigla, diversa per ogni produttore, che lo classifica come stabilizzato:

  • Nikon VR
  • Sony OSS
  • Canon / Olympus IS
  • Panasonic / Fujifilm /Leica OIS
  • Tamron VC
  • Sigma OS

Sebbene la stabilizzazione dell’immagine sia un vantaggio per la maggior parte degli scatti, a volte va disattivata. Ad esempio, se la fotocamera è montata su un treppiede. Alcuni obiettivi sono dotati di una modalità “attiva”, progettata per riprese in movimento, o altre modalità diverse dedicate alla panoramica.

Come funzionano i sistemi di stabilizzazione

Sono in genere sistemi a tre o cinque assi, il numero è riferito alle direzioni in cui il sistema può muoversi per contrastare la vibrazione. Un sistema a tre assi ridurrà il movimento della fotocamera in tre modi diversi, mentre un sistema a cinque assi offre la massima stabilizzazione possibile, lavorando su beccheggio, imbardata, rollio e spostamento verticale e orizzontale.

Oltre alle direzioni, il sistema di stabilizzazione agisce anche riducendo la velocità dell’otturatore, per ottenere comunque uno scatto nitido. Con il termine “stop”, nella fotografia ci si riferisce semplicemente al raddoppio o al dimezzamento della quantità di luce nell’immagine. Per la stabilizzazione dell’immagine, ogni stop si riferisce a quante volte è possibile dimezzare la velocità dell’otturatore e continuare a scattare a mano libera.

Ad esempio, un sistema di stabilizzazione a 5 stop può dimezzare la velocità dell’otturatore cinque volte e ottenere comunque uno scatto nitido, senza treppiede. In poche parole, se si utilizza un obiettivo da 125 mm, la velocità dell’otturatore più bassa da poter utilizzare sarà 1/125. Ma, con un sistema di stabilizzazione a cinque stop, puoi ridurre 1/125 a metà cinque volte, il che significa che puoi teoricamente scattare fino a 1/4 di secondo.

La stabilizzazione a 5 stop è eccezionale, ma ci sono particolari fotocamere che riescono ad arrivare fino a 7,5 stop, permettendo si scattare con un tempo di esposizione fino a 10 secondi, senza treppiede.

Obiettivi stabilizzati: le recensioni degli utenti

Ancora non sei convinto su che obiettivo stabilizzato acquistare? Togliti ogni dubbio leggendo le recensioni che trovi su ogni modello all’interno della nostra classifica!

Sarai così sicuro di non acquistare prodotto sbagliato, leggi opinioni e commenti di chi prima di te li ha già testati nel campo fotografico e grazie alla loro esperienza potrai ricavare i veri pro e contro, ed acquistare serenamente online il miglior obiettivo stabilizzato per le tue esigenze.